Boira Fusca - Fairylands Festival
15782
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15782,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 

Boira Fusca

Date
Category
Artisti
About This Project

Boira Fusca

E’ difficile prevedere dove approderanno le imbarcazioni chiamate a navigare per decenni in mari burrascosi, se poi il porto al quale attraccheranno al termine del viaggio si chiama BOIRA FUSCA ogni regola viene surclassata dalla sorpresa e dall’impulso.
La formazione, dopo essere stata a lungo latente sotto forma di pensiero ed aspirazione, vede finalmente la luce nell’estate del 2015 in seguito alla paziente costruzione realizzata da alcuni esperti marinai che hanno attraversato il suono ed il tempo per giungere puntuali a questo appuntamento.
Da subito l’esigenza è stata quella di dare voce ai colori ed ai panorami rurali della zona di provenienza: il Canavese, una terra ricca di storia e tradizioni, fatta di cose semplici. Un luogo al contempo duro e generoso. Per rendere possibile questa operazione alchemica sono state prese a prestito le armonie provenienti da oltremanica, non troppo lontane in fondo da quelle originali.
La mescolanza fra questi suoni appartenenti all’area celtica insieme ad altri suoni di natura elettrica ed amplificabile ha dato vita ad una realtà folk rock dove brani più introspettivi e profondi si alternano a vivaci jigs e reels tradizionali di provenienza scozzese/irlandese.
La BOIRA FUSCA è sufficientemente convinta che la musica sia una grande forza aggregativa, in grado di permettere a ciascuno di esplorare in maniera convincente e profonda la propria sfera esistenziale e consentire la realizzazione di un futuro migliore, a partire da quello personale.
Per questo motivo il viaggio continua in ogni porto, in ogni granaio, in ogni taverna: lasciamo che sia la musica a parlare, è sempre la scelta migliore.